Mario Anderlini

Giornalista iscritto all’ordine nazionale dal 1993. Il primo impegno con la stampa risale al 1968 quando, studente universitario, subisce i primi influssi della protesta studentesca. È tra i protagonisti del mensile “Tagina”. Nel 1973 diventa animatore e giornalista a Radio Tadino. Successivamente partecipa alla nascita dell’emittente televisiva Rete 7 di cui diverrà anche direttore responsabile. Nello stesso periodo, per dieci anni, è responsabile della pagina gualdese del Corriere dell’Umbria che lascia nel 1999 quando viene eletto assessore alla cultura nel comune di Gualdo Tadino.