Stadio e palasport efficientati, Gualdo Tadino riceve le targhe del GSE

Due targhe che sancisono che l’edificio “consuma meno energia grazie al Conto Termico”  sono state apposte nel pomeriggio di martedì 12 marzo allo stadio “Carlo Angelo Luzi” e al palazzetto dello sport. I due impianti sono stati oggetti di interventi di riqualificazione sotto il profilo energetico e hanno ricevuto il riconoscimento da parte del Gestore dei Servizi Energetici (GSE SpA – società del Ministero dell’Economia che in Italia promuove lo sviluppo sostenibile, incentivando le fonti rinnovabili e l’efficienza energetica) presente all’occasione con la dottoressa Eleonora Egalini e l’ingegnere Mattia Luca.

Il giorno precedente, a Trevi, Gualdo Tadino era stata riconosciuta meritevole del riconoscimento insieme ad altri tre Comuni umbri e ad altri 66 in Italia.

Allo stadio “Luzi” gli interventi di riqualificazione degli spogliatoi con l’isolamento termico del tetto e l’installazione di caldaia a condensazione hanno fruttato 15mila euro di incentivi da parte del GSE che, cumulati ai quasi altrettanti di contributo regionale con i fondi regionali Por-Fesr, hanno comportato per il  Comune di Gualdo Tadino circa un terzo della spesa complessiva.

Per il PalaLuzi la targa è arrivata quasi a sorpresa, annunciata ieri durante la conferenza stampa dalle rappresentanti del GSE, e riguarda gli interventi effettuati per la sostituzione della caldaia e delle lampade a led sul campo di gioco e sugli spalti, che hanno fruttato 37 mila euro di incentivi in Conto Termico.

“Faccio i complimenti al Comune di Gualdo Tadino – ha sottolineato Eleonora Egalini del GSE – per gli interventi realizzati nelle strutture sportive della città ed il grande lavoro svolto. In virtù di questo abbiamo deciso di premiare il Comune oltre che per lo stadio anche per gli interventi realizzati presso il palasport. Solo quattro Comuni in Umbria hanno ottenuto questo ambito riconoscimento e c’è da esserne fieri, perché gli esempi positivi devono essere mostrati. In questo caso gli interventi realizzati nelle strutture sportive, che sono giornalmente frequentate da atleti, ragazzi, famiglie, permetteranno di avere un ambiente migliore per chi usufruisce di questi spazi e di ridurre le spese per il Comune ed il gestore ottenendo dei risparmi economici non indifferenti”.

“E’ un vero onore ricevere dal GSE questo importante riconoscimento – ha evidenziato il sindaco Presciutti – Tramite un’attenta programmazione  abbiamo raggiunto risultati di alto livello in tema di riqualificazione energetica di edifici pubblici, strutture sportive e scuole. Oltre al contributo ottenuto dal GSE, abbiamo deciso di investire gran parte degli introiti provenienti dal recupero dell’edificio di Santa Margherita in efficentamento energetico nei tre impianti sportivi più importanti della città: lo stadio, il palasport, la piscina. Il palasport dopo oltre 20 anni sarà efficientato e messo interamente a norma e consegnato il prossimo 29 marzo. Ricordo infine che anche la scuola di San Rocco è stata interessata da interventi analoghi, che saranno ripetuti con il nuovo anno scolastico anche nel plesso di Cartiere”.

“Il prossimo obiettivo – ha detto il responsabile comunale Antonio Pascuccipotrebbe essere la Rocca Flea per ciò che riguarda gli impianti di climatizzazione e di illuminazione»

Tags:

  • Commenti (0)

Contenuto bloccato fino all'accettazione dei cookie.
Per visualizzarlo, esprimi il tuo consenso cliccando qui e ricarica la pagina.
  • Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.


Pubblicità

Potrebbe piacerti anche

visita capitano fabio del sette anc gualdo tadino

Visita del capitano Fabio Del Sette alla sezione Anc di Gualdo Tadino

Visita sabato scorso del capitano Fabio Del Sette, nuovo comandante della Compagnia Carabinieri di ...

Sisma, conclusi i primi sopralluoghi

Si è conclusa in questi giorni la prima fase dei sopralluoghi post sisma. Fase ...

Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione, o cliccando sul pulsante di seguito, acconsenti al loro utilizzo in conformità alla nostra Informativa sulla Privacy e Cookie Policy. Il consenso può essere revocato in qualsiasi momento. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi