#mettiamocialavoro: la diocesi scende in campo per favorire l’occupazione

“#mettiamocialavoro” è il titolo del progetto con il quale la diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino vuole dare il suo contributo al lavoro in una stagione in cui la disoccupazione specie giovanile rimane un grande problema del nostro territorio.

L’avviso, pubblicato sul sito della diocesi, è il frutto di un’iniziativa della Caritas, in collaborazione con la Pastorale giovanile, la Commissione per i problemi sociali e il lavoro e il Progetto Policoro e prevede un piano da circa 60 mila euro per farsi prossimi a chi non lavora mettendo in campo due percorsi.

Il primo destinato a soggetti svantaggiati (disoccupati e inoccupati) residenti nel territorio diocesano, prevede la selezione di 10 candidati per altrettante borse lavoro di circa 550 euro netti mensili che potranno essere utilizzate per un periodo di tirocinio di sei mesi in aziende del territorio, con la possibilità che le borse si trasformino in occupazione stabile.  Per la creazione delle borse lavoro la diocesi ricorrerà alla collaborazione della GI Group S.r.l., una realtà multinazionale con agenzie di collocamento al lavoro in Italia e all’estero.

Il secondo progetto prevede l’avvio di un corso di formazione, aperto a 10/15 persone, che terminerà con il rilascio della qualifica professionale di manutentore del verde. Per la realizzazione di questo progetto la Diocesi si avvarrà di Ecipa, agenzia accreditata dalla Regione Umbria per la formazione professionale. Il corso di formazione avrà inizio nel mese di marzo/aprile, in base all’arrivo delle adesioni.

“Il lavoro – ha detto il vescovo monsignor Domenico Sorrentino è espressione primaria della dignità della persona e ne consente la sua realizzazione personale e familiare, nonché la sua partecipazione alla vita sociale e alla costruzione del bene comune”.

Per scaricare il regolamento e per il modulo di iscrizione cliccare qui

Per ulteriori informazioni, chiarimenti e aiuto nella compilazione del modulo online si può contattare la Caritas diocesana: email: ti.sa1553035837tirac1553035837isiss1553035837a@air1553035837eterg1553035837es1553035837; telefono: 075.8155296 oppure direttamente in sede ad Assisi (piazza Vescovado 3), preferibilmente la mattina (dal lunedì al venerdì, 9.30-12.30) o su appuntamento il pomeriggio (dal lunedì al venerdì).

Tags:

  • Commenti (0)

Contenuto bloccato fino all'accettazione dei cookie.
Per visualizzarlo, esprimi il tuo consenso cliccando qui e ricarica la pagina.
  • Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.


Pubblicità

Potrebbe piacerti anche

Imprese, presentato il progetto Jointures

I comuni di Assisi, Gualdo Tadino e Gubbio hanno promosso il progetto denominato U.I.A Urban ...

Inserimento lavorativo di disoccupati. Dieci posti disponibili

Il comune di Gualdo Tadino ha avviato un progetto di pubblica utilità per l’inserimento lavorativo ...

Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione, o cliccando sul pulsante di seguito, acconsenti al loro utilizzo in conformità alla nostra Informativa sulla Privacy e Cookie Policy. Il consenso può essere revocato in qualsiasi momento. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi