Presciutti a Forza Italia: “Informatevi prima di parlare del palasport”

Inizia prendendo spunto da una frase del consigliere Fofi rivolta un mese fa al collega Roberto Morroni: “Politicamente presuntuoso, inutilmente offensivo, umanamente arrogante“. Il sindaco di Gualdo Tadino Massimiliano Presciutti risponde con veemenza alla denuncia di Forza Italia che stamane aveva segnalato la grave situazione del palasport “Carlo Angelo Luzi”.

E’ singolare l’atteggiamento di chi, con fare accusatorio, addossa responsabilità non solo a chi non ne ha, ma addirittura cerca di rovesciare in maniera del tutto fuori luogo la realtà dei fatti“. Esordisce così il primo cittadino che aggiunge come sia “pane quotidiano il riapparire solo in vista degli appuntamenti elettorali” per l’ex sindaco Roberto Morroni.

Massimiliano Presciutti elenca le vicende che hanno portato alla situazione del Palasport e anche le ultime delibere che sembrano portare ad un’imminente soluzione: tutto inizia il 27 agosto 2018, quando, a seguito della non ottemperanza degli obblighi convenzionali del gestore ASD Gualdo Basket, il Comune di Gualdo Tadino comunica la risoluzione del contratto per gravi inadempienze. La “riconsegna” ufficiale dello stabile è avvenuta il 17 settembre 2018.

Il 10 ottobre 2018 la delibera n. 235 della Giunta Comunale affida formalmente l’incarico per l’ottenimento del certificato di prevenzione incendi, per un importo di oltre 6mila euro.
La settimana dopo un’altra delibera impegna altri 28mila euro per i primi lavori di adeguamento e messa a norma del palasport Luzi.

Contestualmente, l’ingegnere Matteo Passeri veniva incaricato di redigere tutti gli atti propedeutici al rilascio degli atti mancanti da tempo immemore – spiega il Sindaco –  e provvedeva ad inviare tutti gli elaborati al CONI ed al Laboratorio Nazionale dei Vigili del Fuoco ottenendo in tempo record tutte le certificazioni di cui nessuno prima ad ora si era occupato“.

E’ invece proprio di ieri, 12 febbraio, la delibera n. 30 che impegna ulteriori 40mila euro di interventi per la definitiva chiusura di tutte le opere necessarie al completamento dei lavori con l’obiettivo di ultimarli entro il mese corrente. A tutte queste risorse vanno sommate, così come deliberato il 21 novembre 2017 i lavori di efficientamento energetico, che portano il valore complessivo dell’opera a 145mila euro.

Come si evince dagli atti – continua Presciutti – l’Amministrazione Comunale in poco più di un anno non solo ha investito ben 250mila euro sul Palasport, cosa mai accaduta in precedenza, ma ha risolto problemi annosi che evidentemente non stavano molto a cuore a chi ci ha amministrato in precedenza. In primis a chi ci ha accusato senza prima leggere gli atti“.

Il sindaco spiega i motivi del distacco del gas e la conseguente impossibilità di utilizzare le docce per gli atleti. “Il vecchio gestore, l’ASD Gualdo Basket non ha provveduto a pagare le utenze spettanti dal lontano anno 2016, ma per questo è stata avviata da ottobre 2018 la procedura per il subentro e/o per un nuovo allaccio delle utenze vista la grave situazione debitoria, che per lungaggini burocratiche troveranno soddisfazione entro la fine di questa settimana o al massimo all’inizio di quella entrante. Voglio ricordare che anche nel corso della gestione affidata da chi ci accusa in più di un’occasione nel corso degli anni è avvenuto il distacco dell’energia elettrica per morosità”.

Sarà un vero piacere – conclude Massimiliano Presciutti – invitare il già sindaco Morroni ed i già assessori Minelli e Viventi alla prossima inaugurazione del palasport Carlo Angelo Luzi. Sarà una struttura messa totalmente a nuovo ed in sicurezza, che sarà fruibile da ragazzi e famiglie gualdesi dopo più di un decennio di abbandono. Evidentemente a chi ci oggi ci accusa erano sfuggiti questi “piccoli” dettagli.

© ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Tags:

  • Commenti (0)

Contenuto bloccato fino all'accettazione dei cookie.
Per visualizzarlo, esprimi il tuo consenso cliccando qui e ricarica la pagina.
  • Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.


Pubblicità

Potrebbe piacerti anche

Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione, o cliccando sul pulsante di seguito, acconsenti al loro utilizzo in conformità alla nostra Informativa sulla Privacy e Cookie Policy. Il consenso può essere revocato in qualsiasi momento. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi