Il “Cambio Festival” di Assisi cambia, ma non cambia

Un curioso gioco di parole per descrivere la XIX edizione del Festival. Cambio Festival inizia un nuovo percorso che, da questo anno, abbraccia i Castelli Assisani, in scena dal 31 luglio al 5 agosto e con ulteriori due performance previste anche per il mese di settembre.

Immutato nella sua formula tradizionale, Cambio Festival cambia e realizza il desiderio da sempre accarezzato di coinvolgere i diversi castelli del contado assisano, nella prospettiva di promuoverne la conoscenza e la fruizione.

Nato nell’anno 2000 per iniziativa dell’Associazione Culturale Ponte Levatoio, Cambio Festival prende il nome dalla sua location tradizionale, il medievale Castello dei Figli di Cambio, animato dall’ambizione di coniugare l’amore per la musica con la valorizzazione del patrimonio storico-artistico del territorio, di cui il castello medievale di Palazzo di Assisi costituisce un raffinato esemplare e una inimitabile cassa armonica naturale.

L’intento di Cambio Festival è da sempre quello di concretizzare il concetto che dà il nome all’Associazione Ponte Levatoio, ovvero gettare un ponte di comunicazione in ogni senso possibile, condividendo la passione per la musica, per l’arte, per la cultura.

“Coroniamo il nostro sogno originario – afferma Francesco Raspa, Presidente dell’Associazione Culturale Ponte Levatoio – un lungo viaggio iniziato con l’avvento del nuovo millennio che, dalla consueta location del Castello di Palazzo di Assisi, condurrà alla scoperta di altre quattro meraviglie: il Castello di Beviglie, il Castello di Petrata, il Castello di San Gregorio e il Castello di Sterpeto. Lasciamo intatta la struttura propria di un Festival, dal 31 luglio al 5 agosto: saremo a Beviglie il 31 luglio, a Petrata il 1 agosto e a Palazzo di Assisi dal 2 al 5 agosto. L’8 e il 16 settembre Cambio Festival sarà di scena con altri due eventi distinti al Castello di San Gregorio e al Castello di Sterpeto con performance all’insegna del cinema all’aperto e della world music. Abbiamo allestito un programma musicale e culturale ambizioso che spazia dalla musica pop, alla musica classica (per la prima volta a Cambio Festival), con contaminazioni jazz, note dal Sud America e variazioni elettroniche e di world. Siamo certi che il programma saprà incontrare il favore del pubblico. La felicità dell’incontro tra musica, cinema, esposizioni d’arte e un’architettura dal fascino millenario è la chiave per riscoprire un’eredità storica di inestimabile valore e dar vita ad un percorso culturale in grado di dare frutti anche sul versante educativo e turistico. Un ringraziamento speciale a tutti gli sponsor e al Comune di Assisi il cui contributo è determinante per la realizzazione di questo evento”.

“Abbiamo assistito alla nascita di questo progetto – dichiara Franco Cicogna CEO di Pegaso 2000, da sempre main sponsor di Cambio Festival – e con costante partecipazione, ne abbiamo sostenuto la crescita anno dopo anno, entusiasti del crescente consenso di pubblico avuto. Con orgoglio abbiamo accompagnato Cambio Festival nel perseguire il proprio sogno: tradurre l’impegno, la competenza, la passione per la musica e per l’arte in uno spettacolo di grande bellezza e poesia, che tocchi l’anima di qualunque spettatore abbia l’opportunità di prendervi parte”.

PROGRAMMA 

MARTEDI’ 31 LUGLIO – dalle 19.30 (ingresso gratuito) – passeggiata tra le colline  dei Castelli di Tordibetto e Beviglie. All’arrivo al Castello di Beviglie, saremo accolti dal dj set di Michele Capece (DJ Cap). Attivo servizio di Street Food e ristoro a cura della Pro loco di Tordibetto e performance dei Jazz Glazz. Disponibile un servizio navetta da Tordibetto a Beviglie.

MERCOLEDI’ 1 AGOSTO – ore 19.45 (ingresso gratuito) – Castello di Petrata con Alessandro Quarta 5et ‘Plays Astor Piazzolla’. L’eleganza e la potenza di uno straordinario violinista che rievoca i brani di Astor Piazzolla che hanno segnato la storia della musica: un  concerto  al tramonto, seduti su un prato con la splendida vista di Assisi e della vallata. Si consiglia di portare un telo o un cuscino. Al termine del concerto DJ Set con Max P e Franco B. Attivo servizio Food & Drink.

GIOVEDI’ 2 AGOSTO – 21.45 si torna al Castello di Palazzo di Assisi, dove sarà di scena Tosca con ‘Appunti musicali dal mondo’ (ingresso €20 euro – info e prenotazioni al 335 5621384 o su cambiofestival@gmail.com). Un’imperdibile esperienza sonora in cui la  voce sublime di Tosca spazia nella musica popolare: dal romanesco al malinconico fado, alla gaiezza della Taranta, la morna e i balli yiddish. Al termine DJ Set con Franco B. Attivo servizio Food & Drink.

VENERDI’ 3 AGOSTO ore 21.45 il Castello di Palazzo di Assisi ospiterà il concerto di musica classica della pianista Dalia Lazar che interpreta Ludwig Van Beethoven (ingresso €10 – info e prenotazioni al 335 5621384 o su cambiofestival@gmail.com). Al termine DJ Set con Max P. Attivo servizio Food & Drink.

SABATO 4 AGOSTOdalle ore 21 al Castello di Palazzo di Assisi, torna Cambio OFF, con le esibizioni di Abo, Diraq, Grandi Insegne e Miptera (ingresso gratuito). Al termine del concerto, DJ Set con DJ Cap. Attivo servizio Food & Drink.

DOMENICA 5 AGOSTO – a partire dalle 18.45, Cambio Festival si conclude (per la sua prima parte) con CAMBIO COCKTAIL: un’intera serata CHANGE! dedicata al DJ Set di Max P, Franco B e Cap, il concerto dei Drive! e  la straordinaria presenza di Sauro Cosimetti (ingresso €5,00). Un intero Castello adibito a salotto, per una serata tutta da ballare. Sarà attivo il servizio Food & Drink.

Cambio Festival tornerà, poi, l’8 e il 16 settembre al Castello di San Gregorio e al Castello di Sterpeto con il cinema all’aperto e concerto di world music.

Tra gli eventi di Cambio Festival 2018, anche le esposizioni d’arte: in scena Chroma (le installazioni provengono da un’onirica ‘Chroma’ zona relax delle meraviglie dove si dà aria all’arte) Fuderno, Cristiano Giustozzi e Mario Bizzarri.

 

Tags:

  • Commenti (0)

Contenuto bloccato fino all'accettazione dei cookie.
Per visualizzarlo, esprimi il tuo consenso cliccando qui e ricarica la pagina.
  • Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.


Pubblicità

Potrebbe piacerti anche

Compleanno di Gualdo e Anno Francescano, ecco le iniziative

Il 30 aprile Gualdo Tadino compie gli anni. La data si riferisce all’ultima riedificazione ...

Al via i corsi invernali della Scuola Comunale di Musica

La scuola comunale di musica “Raffaele Casimiri” è pronta a riaprire i battenti per ...

Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione, o cliccando sul pulsante di seguito, acconsenti al loro utilizzo in conformità alla nostra Informativa sulla Privacy e Cookie Policy. Il consenso può essere revocato in qualsiasi momento. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi