Via al Mondiale di Tiro con la Fionda. Sognando l’Olimpiade

Si è svolto stamattina presso il teatro Talia di Gualdo Tadino il Meeting Internazionale di Tiro con la Fionda, preludio al Campionato Mondiale che prenderà il via stasera in piazza Martiri della Libertà con la cerimonia di apertura la cui madrina sarà la famosa schermitrice Valentina Vezzali.

E’ letteralmente un momento storico per questa disciplina che ha visto siglare da parte di tutte le delegazioni presenti – tra cui Stati Uniti, Messico, Russia, Cina, Brasile, India, Spagna, Germania, Ungheria e Inghilterra – il primo protocollo internazionale di Tiro con la Fionda, che regolamenterà anche in futuro le regole di questo sport giovane, ma sicuramente ambizioso. Oltre a far parte della Figest (Federazione Italiana Sport e Giochi Tradizionali) è anche stato patrocinato dal CONI. Tra l’altro la presentazione ufficiale dell’evento gualdese è avvenuta proprio a Roma alla presenza del Presidente Giovanni Malagò.

Al meeting internazionale erano presenti oltre al presidente della Figest Enzo Casadidio, al segretario generale Figest Sergio Manganelli e agli atleti dell’Asd Gruppo Fiondatori di Gualdo, anche il sindaco di Gualdo Tadino Massimiliano Presciutti e l’assessore allo Sport Emanuela Venturi che hanno fatto gli onori di casa.

Il meeting di oggi – ha sottolineato il primo cittadino – entrerà di diritto nella storia di questo sport. Il primo Mondiale di Tiro con la Fionda rappresenta un evento che resterà nei libri di Gualdo Tadino e in quelli di questa specialità vista la sottoscrizione del primo accordo Internazionale con le regole ufficiali di questa disciplina. E parte proprio da qui la strada verso il sogno Olimpiade. Può sembrare assurdo dirlo adesso, ma era assurdo pensare anche ad un Mondiale che è diventato realtà. Non credo che chi diede vita ai Giochi de le Porte nel 1970 avesse lontanamente sognato che nel 2018 una delle gare inserite nel Palio diventasse un evento mondiale”.

La speranza è quindi che il tiro con la fionda possa diventerà in futuro anche disciplina olimpica, così come lo è il curling. Intanto, fino a domenica 24 giugno, sarà Gualdo Tadino il centro mondiale di questa specialità, che assegnerà la prima Coppa del Mondo mostrata per la prima volta durante il meeting di stamattina e realizzata interamente da artigiani gualdesi.

La manifestazione organizzata da Figest e ASD Gruppo Fiondatori di Gualdo Tadino ha il patrocinio del comune di Gualdo Tadino, dell‘Ente Giochi de le Porte e della Regione dell’Umbria.
Questo il programma dell’evento che nel week end attirerà numerosi visitatori e che si svolgerà all’interno del palasport “Carlo Angelo Luzi”.

Giovedì 21/06
16.00 -19.00 – inizio prove di tiro
21.00 – cerimonia di apertura in Piazza Martiri della Libertà (madrina Valentina Vezzali)

Venerdì 22/06
09.00 – inizio prima fase di tiro

Sabato 23/06
09.00 – inizio seconda fase di tiro
21.00 – cena di gala

Domenica 24/06
10.00 – inizio Campionato Mondiale a Squadre
14.00 – premiazione e cerimonia di chiusura. A seguire tentativo Guinness World Record.

Tags:

  • Commenti (0)

Contenuto bloccato fino all'accettazione dei cookie.
Per visualizzarlo, esprimi il tuo consenso cliccando qui e ricarica la pagina.
  • Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.


Pubblicità

Potrebbe piacerti anche

Giro d’Italia, sul traguardo di Gualdo Tadino trionfa Mohoric

L’ex campione del mondo Juniores e Under 23, Matej Mohoric (Bahrain-Merida) sul traguardo di ...

Primo poker per il Gualdo Casacastalda

Ecco i primi colpi del Gualdo Casacastalda, messi a segno dal neo diesse Maurizio Gagliardini ...

Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione, o cliccando sul pulsante di seguito, acconsenti al loro utilizzo in conformità alla nostra Informativa sulla Privacy e Cookie Policy. Il consenso può essere revocato in qualsiasi momento. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi