Giro, la situazione dopo la 9° tappa. La nostra guida per seguire la corsa

Oggi il Giro si riposa, in attesa della tappa in programma domani 15 maggio, la Penne – Gualdo Tadino, che è anche la frazione più lunga della corsa rosa con i suoi 239 chilometri. Ecco la guida per essere informati sulla situazione attuale della competizione

LA MAGLIA ROSA – Attuale leader della classifica è l’inglese Simon Yates del team Mitchelton-Scott, che ha vinto anche la tappa di ieri a Campo Imperatore. Questa la classifica generale del Giro dopo nove tappe:
1 – Simon Yates (Mitchelton-Scott)
2 – Esteban Chaves (Mitchelton-Scott) a 32″
3 – Tom Dumoulin (Team Sunweb) a 38″
4 – Thibaut Pinot (Groupama) a 45″
5 – Domenico Pozzovivo (Bahrain-Merida) a 57″
6 – Richard Carapaz (Movistar) a 1′ 20″
7 – George Bennett (Team Lotto-Jumbo) a 1′ 33″
8 – Rohan Dennis (BMC Racing Team) a 2′ 05″
9 – Lopez Bilbao (Astana) a 2′ 05″
10 – Michael Woods (EF Education First) a 2′ 25″
11 – Chris Froome (Team Sky) a 2′ 27″

Oggi non sono rimasto sorpreso dalla mia prestazione – ha detto Yates a fine tappa – Ho già sentito sull’Etna che avevo delle gambe molto buone ma oggi è stata una tappa molto difficile e molto lunga, quindi non ero sicuro al 100% di far bene nel finale. Ho visto Pozzovivo incredibilmente forte, Thibaut Pinot era di nuovo lì e pedalava bene, Dumoulin è ancora vicino. Non abbiamo guadagnato molto tempo su di lui: 38 secondi di vantaggio non sono sufficienti prima della cronometro. Altri rivali hanno perso tempo: Chris Froome, forse a causa delle cadute, non è in forma ma non so sinceramente perché. Sono rimasto sorpreso nel vedere staccato Fabio Aru ma è una gara lunga, entrambi possono recuperare”.

LE ALTRE MAGLIE – Elia Viviani (Quick-Step Floors) è maglia Ciclamino, quale leader della classifica a punti. Simon Yates (Mitchelton-Scott) è maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna. Richard Carapaz (Movistar Team) è maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani

LE STATISTICHE – Quella di ieri è stata la prima vittoria al Giro per Simon Yates e la 24° vittoria per la Gran Bretagna, la prima dal successo di Mark Cavendish nel 2013 a Brescia. Tra le altre 23, solo una fu conquistata in montagna, da Robert Millar nella Como-Pila del 1987 davanti al vincitore di quel Giro, Stephen Roche. E’ la 10ma maglia Rosa per la Gran Bretagna: Simon Yates raggiunge Mark Cavendish quale atleta britannico con il maggior numero di Maglie Rosa (Cavendish fu in Rosa nelle prime due tappe del 2009, nella seconda del 2011 e nella prima del 2013; le altre due furono indossate da Bradley Wiggins nella prima tappa del 2010 e David Millar nella terza del 2011).

LA DECIMA TAPPA – Attraversa l’Appennino da sud verso nord con un percorso tortuoso costellato prevalentemente di brevi salite pedalabili e con tre classificate Gran Premio della Montagna di cui la prima (lunga quasi 20 km) scollina un versante inedito del Gran Sasso. Nella prima parte le strade sono di carreggiata ristretta e con manto usurato, nella seconda si percorrono strade di dimensioni e condizioni normali. Finale pianeggiante a Gualdo Tadino in via Vittorio Veneto.
Gli ultimi chilometri sono prevalentemente rettilinei su ampia strada fino a 1.500 m dall’arrivo dove la corsa compie alcune curve ad angolo retto per portarsi a 750 m dall’arrivo nel rettilineo finale di via Veneto (leggermente curvo fino ai 500 m), in asfalto di larghezza 7,5 m.

SCARICA LA PROGRAMMAZIONE TELEVISIVA DELLA 10° TAPPA
SCARICA LA TABELLA DEGLI ORARI DELLA TAPPA DALLA PARTENZA ALL’ARRIVO

Tags:

  • Commenti (0)

  • Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.


Pubblicità

Potrebbe piacerti anche

Addio a Romedio Scaia, fu allenatore del Gualdo negli anni Ottanta

Era da tutti definito un signore del calcio umbro, Romedio Scaia, allenatore per lungo ...

Gualdo Casacastalda, in arrivo Palazzi

Il Gualdo Casacastalda non si fa scoraggiare dalla stangata del giudice sportivo e sta ...

Presentato il Torneo di Beneficenza “Insieme per gli Amici del Germoglio”

Con una conferenza stampa svoltasi presso la Sala Consiliare del Comune di Gualdo Tadino ...