Giro d’Italia, riunione in Prefettura del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica

Una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduta dal Prefetto di Perugia Raffaele Cannizzaro, riguardante le prossime grandi manifestazioni (Giro d’Italia e Ceri) che si terranno in Umbria nel mese di maggio, si è svolta nella mattinata di ieri presso la Prefettura di Perugia. All’incontro, al quale hanno preso parte i vertici provinciali delle forze di polizia, erano presenti i sindaci di Gualdo Tadino, Assisi e Gubbio.

Per quanto riguarda il Giro d’Italia sono stati valutati i diversi profili di sicurezza inerenti le due tappe (la X° Penne Gualdo Tadino del 15 maggio e la XI Assisi Osimo del giorno successivo) che attraverseranno la provincia di Perugia. Pur non ravvisandosi specifiche criticità, nel corso della riunione è stata sottolineata la necessità di adottare la massima cura nella predisposizione dei servizi di competenza delle Forze di Polizia, al fine di favorire, in stretto raccordo con l’organizzazione, l’ordinato, il sereno svolgimento delle tappe. Nell’occasione si sono avviate nuove ipotesi di modalità di impiego del personale dell’Esercito impegnato nell’operazione “Strade Sicure” nella città di Assisi.

Per quanto concerne la Festa dei Ceri sono stati ulteriormente approfonditi gli aspetti inerenti sicurezza della manifestazione, già ampiamente esaminati in precedenti riunioni di Comitato e, da ultimo, lo scorso 13 marzo. In tale quadro, il Comitato, su proposta del sindaco Stirati, ha espresso parere favorevole all’installazione di un sistema di videosorveglianza in piazza 40 Martiri.

Tags:

  • Commenti (0)

  • Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.


Pubblicità

Potrebbe piacerti anche

Dal 1 dicembre arriva la carta d’identità elettronica

Dal primo dicembre anche il Comune di Gualdo Tadino rilascerà la carta d’identità elettronica. ...

SOS Fontanile di Campetella: un luogo da salvare dall’abbandono

Il primo sentimento è quello della disaffezione ai nostri luoghi. Tutto sta andando a ...

Perugia-Ancona, tratto umbro entro il 2015

Si è svolto questa mattina, nel campo base di Pianello, un vertice istituzionale sulla ...