Festa della Donna, all’ospedale di Branca arriva l’open day ginecologico

 

In occasione della Festa della Donna che si celebra l’8 marzo, l’USL Umbria 1 promuove, insieme agli ospedali del network nazionale Bollini Rosa, l’Open day dedicato alla ginecologia.

Obiettivo della giornata sarà migliorare la consapevolezza e il livello di attenzione delle donne in ambito ginecologico e in particolare verso i fibromi uterini, tra le patologie ginecologiche benigne più diffuse che colpisce circa 3 milioni di donne nel nostro Paese. Spesso sono diagnosticati nel corso di controlli di routine e in circa la metà dei casi sono asintomatici. Nel restante 50% dei casi sono però responsabili di manifestazioni anche importanti che incidono negativamente sulla qualità della vita delle donne.

Gli ospedali di Branca, Città di Castello e Media Valle del Tevere, premiati a Roma lo scorso dicembre, offriranno gratuitamente alla popolazione femminile servizi clinico-diagnostici e informativi come consulenze e colloqui. In particolare, per quanto riguarda l’ospedale di Branca, il Servizio Consultoriale sarà aperto dalle 10 alle 12 e fornirà informazioni al numero 075.9239471 mentre l’equipe ospedaliera di Ginecologia sarà a disposizione dei cittadini dalle 15 alle 17 e risponderà al numero 075.9270466. Informazioni più dettagliate sui servizi offerti, sono presenti nella sezione “Usl Umbria 1 Informa” del sito aziendale www.uslumbria1.it.

La nostra azienda si è sempre adoperata per il miglioramento dei servizi rivolti alla donna. In particolare, all’Ospedale di Città di Castello – ricorda il Direttore Generale della USL Umbria 1 Andrea Casciari – sono presenti la sede della Breast Unit aziendale e dell’attività di chirurgia plastico-ricostruttiva, la culla termica integrata con il progetto Madre segreta, una stanza dedicata ai ‘codici rosa’ al Pronto Soccorso per le donne vittime di violenza; l’Ospedale di Branca si contraddistingue per il progetto di umanizzazione e di accoglienza, il punto di ascolto delle donne operate al seno e specifiche attività di assistenza diabetologica che comprendono anche una palestra per l’attività motoria metabolica; all’Ospedale della Media Valle del Tevere a Pantalla, infine, all’umanizzazione del percorso nascita si aggiunge l’attività della Cardiologia Riabilitativa e Sportiva rivolta alla prevenzione delle malattie metaboliche e cardiovascolari legate anche alla menopausa”.

In occasione dell’Open day sarà distribuita una pubblicazione dedicata proprio ai fibromi uterini, una breve guida per informarsi e capire cosa fare, già scaricabile gratuitamente dal sito di Onda (www.ondaosservatorio.it). I servizi offerti dagli ospedali sono consultabili sul sito www.bollinirosa.it dove è possibile visualizzare l’elenco dei centri aderenti con indicazioni su orari e modalità di prenotazione.

Tags:

  • Commenti (0)

Contenuto bloccato fino all'accettazione dei cookie.
Per visualizzarlo, esprimi il tuo consenso cliccando qui e ricarica la pagina.
  • Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.


Pubblicità

Potrebbe piacerti anche

L’isola ecologica apre a nuove tipologie di materiali

GUALDO TADINO – Aumenta la tipologia di rifiuti che si possono conferire presso il ...

Giochi, il trionfo di Porta San Donato

Un’edizione straordinaria dal punto di vista dell’afflusso di persone non poteva che concludersi con ...

Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione, o cliccando sul pulsante di seguito, acconsenti al loro utilizzo in conformità alla nostra Informativa sulla Privacy e Cookie Policy. Il consenso può essere revocato in qualsiasi momento. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi