E’ legato a Gualdo e Nocera l’astrofisico che ha conquistato la copertina di Nature

Ha legami con Gualdo Tadino e Nocera Umbra Daniele Michilli, l’astrofisico che si è guadagnato la copertina di Nature, una delle più antiche ed importanti riviste scientifiche esistenti, forse in assoluto quella considerata di maggior prestigio, insieme a Science, nell’ambito della comunità scientifica internazionale.

Daniele Michilli ha condotto una ricerca sull’origine dei lampi radio veloci nello spazio, uno tra i fenomeni più misteriosi dell’universo, al punto che più volte si era pensato che fossero prodotti da una civiltà aliena.

“La nostra scoperta ci aiuterà a capire come sono fatte le sorgenti” ha detto all’ANSA il giovane astrofisico, primo autore della ricerca e dottorando nell’università di Amsterdam e nell’Istituto Olandese di Radioastronomia. Ha lasciato l’Italia subito dopo la laurea nell’Università Sapienza di Roma e con una tesi svolta all’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf), dove dal 2011 al 2016 è stato direttore generale Umberto Sacerdote, originario di Gualdo Tadino. Michilli ha presentato ieri i risultati negli Stati Uniti, nel convegno della Società Astronomica Americana.

Oggi trentunenne, Michilli (la madre Angela Bravi lavora in Regione) ha passato la sua adolescenza tra Nocera Umbra e Gualdo Tadino. “Di quel periodo – ha detto all’ANSA – conservo i ricordi della vita in famiglia e delle tradizioni, delle passeggiate nei boschi e delle serate intorno al caminetto. A questo livello la ricerca ti mette tanta pressione. Rifugiarsi in quelle sensazioni è importante e aiuta ad alleviare la tensione”.

Contenuto bloccato fino all'accettazione dei cookie.
Per visualizzarlo, esprimi il tuo consenso cliccando qui e ricarica la pagina.

Tags:

  • Commenti (0)

Contenuto bloccato fino all'accettazione dei cookie.
Per visualizzarlo, esprimi il tuo consenso cliccando qui e ricarica la pagina.
  • Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.


Pubblicità

Potrebbe piacerti anche

Il Teatro Talia è realtà

Tutto esaurito, ieri pomeriggio, per l’inaugurazione del Teatro Talia nel centro storico di Gualdo Tadino. ...

Ascanio Celestini torna al Don Bosco

GUALDO TADINO – Sarà la nostra città l’ultima tappa umbra di Laika, spettacolo teatrale ...

Sigillo, restaurati affresco e marmi della facciata della chiesa di Sant’Anna

E’ ritornato nella chiesa di Sant’Anna, nel cimitero di Sigillo, uno splendido affresco del ...

Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione, o cliccando sul pulsante di seguito, acconsenti al loro utilizzo in conformità alla nostra Informativa sulla Privacy e Cookie Policy. Il consenso può essere revocato in qualsiasi momento. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi