Avevano rapinato un ragazzo gualdese, arrestati dai Carabinieri

Carabinieri di Gualdo Tadino hanno identificato e arrestato due extracomunitari che lo scorso luglio avevano rapinato un ragazzo gualdese, strappandogli dal collo una collana in oro.

Il fatto era avvenuto in piena notte nel centro storico. In un luogo appartato, approfittando del buio, i due avevano aggredito alle spalle un ragazzo, strappandogli dal collo una catenina di alto valore economico ed affettivo.

I responsabili identificati dai Carabinieri sono due marocchini di 23 e 20 anni, non nuovi a simili episodi. Le prove raccolte a loro carico, hanno portato il Pubblico Ministero all’emissione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, che è stata eseguita nella mattinata di ieri nei soli confronti di B.A., rintracciato a Fossato di Vico e condotto presso il carcere perugino di Capanne. Il complice, con moltissimi precedenti, era infatti già stato espulso dal territorio italiano lo scorso settembre. I reati di cui si erano macchiati in precedenza i due hanno riguardato stupefacenti, danneggiamento e reati contro la persona.

Tags:

  • Commenti (0)

  • Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.


Pubblicità

Potrebbe piacerti anche

Controlli dei carabinieri, spunta la droga in auto

Un uomo di 60 anni e due ventenni sono stati denunciati dai carabinieri della stazione di ...

Presepe emozionale, vandali danneggiano una figura in via Bersaglieri

Era appena terminata lungo le vie del centro storico di Gualdo Tadino la posa delle ...

Gualdo Tadino, incidente stradale in viale Don Bosco

Un incidente si è verificato nella mattinata di domenica 10 dicembre a Gualdo Tadino, ...