Ancora vandali al Centro Promozionale. E’ la settima volta!

Siamo a sette! I vandali continuano imperterriti e indisturbati ad entrare ed uscire dal Centro Promozionale della Ceramica e a distruggere le opere lì riposte.

L’ultimo episodio, appunto il settimo in un anno, è avvenuto, si presume, nella notte tra sabato e domenica. Ieri pomeriggio è stato il presidente della Pro Tadino, Luciano Meccoli, ad accorgersi che le vetrate protette da grate di ferro erano state nuovamente divelte.

Le opere distrutte stavolta sono state due, per un valore che lo stesso Meccoli ha dichiarato ai Carabinieri essere di circa 30mila euro. I vandali hanno anche reso inservibile l’impianto elettrico di una delle sale adiacenti a quella dove erano custodite le opere ceramiche.

Una delle opere distrutte
L’opera dopo l’atto vandalico

Tags:

  • Commenti (0)

Contenuto bloccato fino all'accettazione dei cookie.
Per visualizzarlo, esprimi il tuo consenso cliccando qui e ricarica la pagina.
  • Gualdo News è il nuovo portale di informazione 2.0 della città di Gualdo Tadino.


Pubblicità

Potrebbe piacerti anche

Presciutti: “Le opere del Centro Promozionale verranno messe in sicurezza”

GUALDO TADINO – “Non posso che confermare l’impegno dell’Amministrazione Comunale nel combattere episodi di ...

Tamponamento in una galleria della Flaminia

Un incidente piuttosto grave si è verificato nel pomeriggio di ieri all’interno di una ...

Maltempo, scuole chiuse anche domani

GUALDO TADINO – Le scuole della città saranno chiuse anche domani. Dopo la comunicazione ...

Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione, o cliccando sul pulsante di seguito, acconsenti al loro utilizzo in conformità alla nostra Informativa sulla Privacy e Cookie Policy. Il consenso può essere revocato in qualsiasi momento. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi